Customize

equiscan

Selle su misura Equiline per equitazione perfette per il tuo cavallo

DIFFERENTI MORFOLOGIE PRESENTI NEI CAVALLI

Il “fitting” della sella è molto complesso; per questo Equiline consiglia che sia effettuato da un tecnico esperto e qualificato.
Dorso regolare Posteriore alto Dorso piatto Dorso insellato Posteriore basso

Osservato posteriormente e in posizione di appiombo, il cavallo normalmente presenta simmetria tra il fianco destro e quello sinistro. Su di un dorso ben sviluppato ed un garrese mediamente rilevato, la sella tende a scivolare nella giusta posizione da sola, seppur posta in posizione troppo avanzata o arretrata. In questa situazione "ideale" la sella non ha bisogno di alcuna correzione.

I cuscini infatti poggiano regolarmente sul dorso del cavallo e il canale centrale permette il movimento della spina dorsale dell'animale. Nella maggior parte dei casi una taglia M al garrese permette al cavaliere di assumere un assetto corretto sull'asse testa- spalla-bacino-ginocchio-piede.
Nei cavalli con posteriore alto la sella tende a scivolare in avanti verso il garrese; è questo il caso in cui il cavaliere è spinto in avanti con conseguente arretramento dell'asse gamba-piede. L’assetto della sella deve essere modificato intervenendo sulla forma dei cuscini per ripristinare la regolare postura del cavaliere.
Il cavallo non presenta la classica curvatura longitudinale del dorso, ma si presenta piatto e con le masse muscolari quasi orizzontali. La sella in questo caso tende a scivolare in avanti e all'indietro, provocando sul cavaliere un movimento basculante con conseguente perdita di stabilità. L’assetto della sella deve essere modificato intervenendo sulla forma dei cuscini.
Il dorso del cavallo presenta una curvatura molto accentuata fra garrese e posteriore, probabilmente dovuta alla conformazione del rachide o ad una particolare debolezza dei muscoli dorsali. Una sella standard tenderebbe a creare una pressione anomala sull'animale, concentrando il peso del cavaliere in modo non omogeneo. Questa distribuzione non corretta del peso del cavaliere però può essere evitata intervenendo sull'assetto della sella stessa, modificando la forma dei cuscini.
La sella tende ad arretrare sul posteriore del cavallo, favorendo di conseguenza la spinta del cavaliere all'indietro. Per favorire il migliore equilibrio, quindi, l’assetto della sella deve essere modificato intervenendo sulla forma dei cuscini.
CARATTERISTICHE
MISURA DEL GARRESE Misura del garrese: con il cavallo in appiombo si deve esercitare una leggera pressione sulla spalla dell'animale, finché sia individuabile la parte finale della scapola; disegnare quindi sull'animale, utilizzando un pennarello a cera, la posizione dell'osso.
In alternativa facendo condurre il proprio cavallo da un cavaliere e camminandogli al fianco, è possibile individuare con una mano, posta in appoggio sul garrese, l'esatta posizione della scapola.
Un metodo alternativo consiste nel sollevare l’arto anteriore dell'animale cercando di spingerlo a far emergere visibilmente la scapola.
Una volta individuata la posizione dell'osso è consigliabile tracciare una tacca (n.1) sul dorso dell'animale, ad una distanza di circa 4 dita dalla posizione effettiva stabilita. Questo spazio di circa 4-5 cm sarà necessario per la rotazione e il movimento dell'arto.
MISURA DEL GARRESE
MISURA DEL DORSO - 1 Fare aderire la barra flessibile al dorso del cavallo facendo coincidere il primo punto con la tacca n. 1 precedentemente segnata; contemporaneamente tracciate le altre 4 tacche (nn. 2-3-4-5).
Riportate su di un "foglio misure" il profilo ottenuto, avendo cura di far aderire ad esso la barra flessibile modellata; segnare quindi i 5 punti.
MISURA DEL DORSO - 1
MISURA DEL DORSO - 2 Per ogni tacca segnata sul dorso del cavallo è necessario prendete il profilo trasversale dell'animale utilizzando la barra flessibile. Per ciascuna tacca devono essere riportati i 5 profili sul foglio misure. Invertire la barra per controllare la asimmetricità del dorso
MISURA DEL DORSO - 2
MISURA DEL DORSO - 3 Appoggiare la livella sul dorso del cavallo, avendo cura che sia messa in bolla. Riportare quindi sul foglio misure l’esatta posizione riscontrata sulla barra flessibile; ciò consentirà di modificare, se necessario, la geometria dei cuscini.
MISURA DEL DORSO - 3
MISURA DEL GARRESE
?php echo $title; ?>
MISURA DEL DORSO - 1
?php echo $title; ?>
MISURA DEL DORSO - 2
?php echo $title; ?>
MISURA DEL DORSO - 3
?php echo $title; ?>
RIEPILOGO MISURAZIONI NECESSARIE
customize-summary
Per ultimo segnare il nome del cavallo, la razza ed eventuali particolarità come richiesto nel foglio misure. Con le informazioni così ottenute, un tecnico esperto e qualificato può: 1- definire la misura dell’arco del garrese confrontando le misure A e B del primo arco con la TABELLA APERTURE; 2- definire la forma dei cuscini interpretando l’informazione che deriva dalla posizione della bolla; 3- per forme particolarmente complesse, ricostruire in laboratorio la forma del dorso e verificare l’esatta costruzione della sella.
customize-sizes-table

Equiline Saddle usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. OK Maggiori informazioni